Richiamo volontario dell’unità di alimentazione

Aggiornato nel mese di giugno 2018

Il richiamo delle unità di alimentazione (Power Supply Unit, PSU) Zebra iniziato a dicembre 2016 è stato esteso. Dopo la comunicazione del richiamo iniziale sono stati segnalati altri incidenti. Per maggiore sicurezza, Zebra sta estendendo i parametri del richiamo originale in modo da includere altri modelli per un lasso di tempo più lungo come ulteriore precauzione per garantire la sicurezza dei nostri clienti.

Il periodo di richiamo è stato esteso in modo da includere le PSU prodotte da FSP Group tra il 1° ottobre 2006 e il 31 dicembre 2012. Queste PSU sono state vendute come kit per post-vendita o comprese nella vendita di stampanti Zebra che possono o meno essere state incluse nella comunicazione di richiamo originale. Questo è un elenco di modelli di stampante associati.

Stampante da scrivania

APxxx, GC4xxx, GK4xxx, GK888xx, GX4xxx, GT8xx, HC100, H/LP/TLP/Rxxxx (282x, 284x, 384x), PS4000, T2xxx, Thermal 284x, ZP4xx, ZP5xx                                                                                    

Stampanti card

BR1xxx, CN1xxx, J1xxx, P1xxx, SC1xxx, WM1xxx, ZXP Series 1, ZXP Series 3x

Le PSU che servono come alimentazione per i suddetti modelli di stampanti Zebra sono state identificate come potenzialmente contenenti un composto di fosforo impropriamente mescolato, usato come resina ignifuga nei connettori di alimentazione CC. Questa inadeguatezza nella resina del connettore basata su fosforo, quando combinata nel tempo con bagnato e umidità, può potenzialmente causare surriscaldamento o pericolo di incendio.

Per un elenco più dettagliato dei modelli di stampante, si prega di fare click qui.

Per verificare che la stampante sia una delle stampanti interessate, controllare l'etichetta di produzione, che si trova sul retro o sul fondo della stampante. Se l'etichetta riporta Zebra Technologies come produttore, utilizzare il modulo di convalida riportato di seguito per convalidare completamente l'eventuale problema dell'alimentazione.

Dopo test indipendenti, è stato confermato che il problema è limitato a un gruppo identificato di PSU e che NON è associato all’attuale stampante prodotta da Zebra o al cavo di alimentazione CA.

Le PSU provenivano da un produttore di terze parti affermato e rinomato, che è stato cooperativo con i mandati di richiamo volontario.

La sicurezza dei nostri clienti è di importanza fondamentale per Zebra. Anche se Zebra non ha direttamente prodotto le PSU, riconosciamo che i nostri fornitori di componenti sono un’estensione di Zebra, e stiamo lavorando diligentemente per correggere il problema in un modo che riduca al minimo le conseguenze negative per i clienti e i partner commerciali.

La qualità, sia del prodotto che dell’assistenza clienti, è una priorità di rilievo per Zebra, e ci impegniamo a proteggere la sicurezza dei nostri clienti.

Come identificare le apparecchiature interessate e richiedere la sostituzione

1. Raccolta dei numeri di serie delle stampanti

Trovare e registrare il numero di serie della stampante (situato sull’etichetta incollata sul fondo o sul retro della stampante).

L’inventario controllato in precedenza deve essere ricontrollato in base al periodo di richiamo esteso e ai modelli di stampante.



 

2. Raccolta dei Codici data delle unità di alimentazione

Per ciascuna delle stampanti identificata, scollegare la PSU dalla stampante ed esaminare l’unità “brick” per localizzare il codice data, marcato con “D/C” (vedere il video a destra).

Accertarsi di controllare tutte le unità di alimentazione di ricambio non collegate alle stampanti.

If the date code is in the ranges 0639XX through 1253XX (YYWWXX, where YY=year and WW=settimana), la PSU è stata inclusa nel richiamo volontario delle PSU. Se il codice data della PSU non rientra in questo intervallo di date, la PSU non è inclusa nel richiamo volontario e sarà possibile continuare ad usarla con la stampante Zebra appropriata.

Le PSU prodotte da Hitek NON sono interessate dal richiamo.

Questo passaggio non si applica ad alcune stampanti.

Se ci contatta per una stampante ZP450 o ZP450 ctp, [faccia clic qui].

Per informazioni riguardanti una stampante ZP5XX (ZP500, ZP500 EPL, ZP500 ZPL, ZP500 Plus, ZP500 Plus EPL, ZP500 Plus ZPL, ZP505, o ZP505 EPL), si prega di fare click qui.

null


 

3. Convalida delle proprie informazioni

Completare il modulo di convalida per convalidare appieno le informazioni e per iniziare il processo di sostituzione della PSU.

Se si possiede un gran numero di unità di alimentazione da sostituire (più di 10 unità per sito fisico),
contattare l’Assistenza clienti oppure chiamare uno dei numeri qui sotto per ricevere assistenza nella procedura di richiesta.

Preparare a fornire le seguenti informazioni associate a ciascuna unità di alimentazione interessata:

  • Il nome dell’azienda e le informazioni di contatto
  • "Indirizzo di spedizione" per il ricambio
  • Numero di serie della stampante (ad esempio 28J102600001)
  • Codice data dell’alimentatore (ad esempio 110710)
tabella di richiamo psu

 

4. Distruzione delle unità interessate

Dopo aver convalidato di possedere una PSU interessata, chiediamo di distruggere la PSU come descritto qui sotto e inviare a Zebra una foto che fornisca la prova della distruzione come segue: 

  • Scattare una foto dell’unità con l’etichetta rivolta verso l’alto e con il/i cavo/i tagliato/i
  • Inviare un’e-mail con l’immagine della PSU distrutta a PSUrecall@zebra.com con il seguente oggetto: Prova di distruzione della PSU richiamata
  • Includere ciò che segue nel corpo dell’e-mail:
    • Il codice data e la quantità di PSU colpite
    • Il nome dell’azienda
    • L’indirizzo del luogo dove gli alimentatori sono stati usati
    • Informazioni di contatto (facoltativo)
  • Riciclare la PSU distrutta e il cavo in conformità alle normative locali. In caso di incertezza su come o dove fare questo, contattare il rivenditore che ha venduto l’attrezzatura.

 

null
NOTA BENE: In coerenza con l’impegno di Zebra al miglioramento continuo della qualità e dell’efficienza energetica, le PSU di ricambio avranno un numero di parte differente e una più alta efficienza energetica rispetto alle PSU colpite. Per determinare la PSU di ricambio da utilizzare con la propria stampante, fare riferimento alla seguente tabella:
tabella di richiamo psu

Importante: Se non si possiede l’e-mail di conferma ricevuta dal nostro sito Web dopo averci inviato le informazioni per la sostituzione, consigliamo di utilizzare questa tabella quando si ricevono le unità di alimentazione di ricambio. Ciò garantirà la sostituzione di ciascuna unità di alimentazione con una nuova dotata del corretto numero di parte/unità. Altrimenti, le stampanti potrebbero non funzionare correttamente.

Altre domande?  Contattateci

Per maggiori informazioni su questo richiamo, inviare un’e-mail o telefonare.

1.800.658.3795 (Stati Uniti e Canada)

1.972.893.1548 (Internazionale)